Un nuovo protocollo medico per trattare la malattia di Peyronie è stato sviluppato sulla base dello studio clinico pubblicato su The Journal of Sexual Medicine, maggio-2019, con il titolo dell’uso di un dispositivo di trazione peniena riduce la necessità di cicli di collagenasi in pazienti con malattia di Peyronie, da Dr. García Gómez e Dr. Romero-Otero.

L’obiettivo di questo studio è quello di mostrare l’esperienza del Dipartimento di Urologia degli Ospedali Universitari di Madrid (Spagna) con l’uso della collagenasi del Clostridium Histolyticum (CCH) più un dispositivo di trazione peniena (PTD) nel trattamento della malattia di Peyronie (PD). I metodi utilizzati sono stati la raccolta di tutti i pazienti con diagnosi di malattia di Peyronie e trattati con entrambe le terapie (collagenasi più dispositivo di trazione) in due centri sanitari. I criteri per includere i pazienti sono stati: età maggiore di 18 anni, placca palpabile di fibrosi, curvatura del pene maggiore di 30º, adeguata manipolazione precedente di un dispositivo di trazione peniena e un importante disturbo dei rapporti sessuali. I medici hanno raccolto tutti i dati demografici, i punteggi IIEF-5 e PDQ, le comorbidità, il tempo dall’insorgenza dei sintomi e hanno valutato la curvatura del pene con un test Kelami. I medici hanno escluso i pazienti con grave calcificazione della placca fibrosi.

Nello studio clinico, i pazienti hanno ricevuto un massimo di 4 cicli, ciascuno consistente in 2 iniezioni di collagenasi in 24-72 ore, seguiti da 6 settimane di modellazione manuale e da un minimo di 4 ore di uso quotidiano di un dispositivo di trazione peniena. I medici hanno interrotto il protocollo se dopo il ciclo non è stato osservato alcun miglioramento, o lo hanno continuato fino a quando la curvatura era inferiore a 30° o il paziente si è occupato di quello residuo.

I risultati dello studio clinico sono stati: 63 pazienti erano disponibili al momento dell’analisi dei dati. 4 sono stati persi per seguire, così 59 pazienti hanno ricevuto 1 ciclo, 41 hanno ricevuto 2 cicli, 15 hanno ricevuto 3 cicli e 4 hanno ricevuto 4 cicli. La curvatura media alla fine del trattamento era di 36º con una riduzione di -24º (-40%). 15 pazienti hanno richiesto un ulteriore trattamento chirurgico (7 innesti e 8 plication). Il numero medio di cicli era di 2.

La conclusione dello studio clinico è stata la combinazione dell’uso di un dispositivo di trazione del pene con la collagenasi è utile per ridurre il numero di cicli di collagenasi per trattare la malattia di Peyronie, ottenendo risultati simili a quelli della letteratura e migliorando il rapporto costo-efficacia del trattamento.

Collegamento: https://www.jsm.jsexmed.org/article/S1743-6095(19)30622-8/abstract

andropenis gold penis extender
andropenis premium logo

Prezzo da €99. Spedizione gratuita.

Pin It on Pinterest